Skip directly to content

I docenti del LogiMaster

Alcuni numeri della XIV edizione: 35 docenti da diverse Università italiane e estere; 30 testimoniane di professionisti ed esperti; 6 visite aziendali; 4 mesi di esperienza in azienda. Il LogiMaster ha creato quindi una ricca rete di docenti, professionisti ed esperti.

Nei vari anni  i docenti universitari italiani provenivano dalle seguenti sedi: Università degli Studi di Verona, Politecnico di Milano e Univ. di Brescia, Università Ca' Foscari di Venezia, Università degli Studi di Bari, Università degli Studi di Bergamo, Università degli Studi di Genova, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Parma, Università della Calabria, Università di Bologna, Università di Chieti sede di Pescara, Università di Napoli Federico II.

Tra le scuole estere intervengono docenti da: Department of Operations Management Logistics Management Group, Universita' di Copenaghen; University of Pechino; Università di Kiev, Ukraina; Logistics Research Centre School of Management Heriot-Watt University; Institut Supérieur De Logistique Industrielle Bordeaux; College of Business Administration - University of South Florida Tampa USA; Gerhard-Mercator- Universitat Duisburg; Department of Information Systems and Decision Sciences, California State University, Fullerton USA; Department of Marketing and Logistics, Fisher College of Business, The Ohio State University USA; Department of Marketing and Supply Chain at the University of Tennessee USA; Cranfield Centre for Logistics and Transportation, Cranfield, Bedford GB, Università di Pechino.

Tra i docenti stranieri più noti e prestigiosi segnaliamo: Martin Christopher,  James R. Stock,  Britta Gammelgard,  Thierry Roques, Matthew Myers, Theodore Stank, Diane Mollenkopf, Robert Frankel, Doug Naslund, Charles Wang, Ayman Omar, George A. Zsidisin.

I testimoni e gli esperti appartengono sia alle aziende associate al LogiMaster sia ad una rete di imprese italiane ed estere in contatto con il gruppo

di ricerca in Supply Chain Management & Marketing dell'Università di Verona.

Si ringrazia il network del LogiMaster, che a diverso titolo ha contribuito al progetto didattico nelle diverse edizioni.
In particolare: Aia, Ariba, Barilla, Bartolini, Bauli, Benetton, Bmw,  Bravosolution, Buck Consultants, Calzedonia Intimissimi, Tezenis, Catterpillar, Cnr -Irat Trasporto Merci e Logistica, Commissione Europea, Diesel, Consiel, Consip, Consorzio Zai, Coopitalia, De Longhi, Dainese, Esercito Italiano - Quarto Reggimento Artiglieria, Faam,  Glaxosmithkline, Grendi, Gruppo Penazzi, Gruppo Saint-Gobain, Gruppo Veronesi, Gruppo Manni, Henkel, Honda LC, Ibm, Ilc, Interporto Quadrante Europa, Imperial Logistics & Transport South Africa, Jungheinrich, Kellogg's, Kpmg Consulting, Logistica e Management, Manship, Müller, Net Team, Nokia-Siemens Network, Omtra, Oracle, Ospedale di Bolzano, Pellini, Pricewaterhousecoopers, Rosss,  Saima Avandero, Sanmarcoinformatica, SDA Logistica - Gruppo Poste Italiane, Selecta Digital Service, Specchiasol, Sti, Gruppo Stef, Studio Manni, Toyota Carrelli Elevatori, Trenitalia - Divisione Cargo, Unisys, XL Insurance, Vicenzi, Volkswagen.