Alcuni numeri dell'attuale edizione: 20 docenti da diverse Università italiane e estere; 50 testimoniane di professionisti ed esperti; 10 visite aziendali; 4 mesi di esperienza in azienda. Il LogiMaster ha creato quindi una ricca rete di docenti, professionisti ed esperti.

Nei vari anni i docenti universitari italiani provenivano dalle seguenti sedi: Università degli Studi di Verona, Politecnico di Milano e Univ. di Brescia, Università Ca' Foscari di Venezia, Università degli Studi di Bari, Università degli Studi di Bergamo, Università degli Studi di Genova, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Parma, Università della Calabria, Università di Bologna, Università di Chieti sede di Pescara, Università di Napoli Federico II.

Tra le scuole estere intervengono docenti da:Diploma Program in Supply Chain Management, Department of Operations Management, Copenhagen Business School (DK); Cran eld Centre for Logistics and Transportation, Cran eld, Bedford (UK); Department of Marketing and Logistics, College of Business Administration, University of South Florida (USA); Department of Marketing and Logistics, Fisher College of Business, The Ohio State University (USA); Department of Marketing & Supply Chain at the University of Tennessee (USA); Department of Management, Marketing and Logistics, The University of North Florida (USA); School of Business, Virginia Commonwealth University (USA). 

Tra i docenti stranieri più noti e prestigiosi segnaliamo: Martin Christopher, James R. Stock, Britta Gammelgard, Thierry Roques, Matthew Myers, Theodore Stank, Diane Mollenkopf, Robert Frankel, Doug Naslund, Charles Wang, Ayman Omar, George A. Zsidisin.

I testimoni e gli esperti appartengono sia alle aziende associate al LogiMaster sia ad una rete di imprese italiane ed estere in contatto con il gruppo di ricerca in Supply Chain Management & Marketing dell'Università di Verona.

Si ringrazia il network del LogiMaster, che a diverso titolo ha contribuito al progetto didattico nelle diverse edizioni.
 

UN NETWORK SEMPRE PIÙ ESTESO

 

Durante la fase didattico-metodologica i seminari tenuti dai docenti rientrano in un piano delle lezioni strutturato per macro-argomenti (introduzione, trasporti, approvvigionamenti, produzione/magazzino, distribuzione, Supply Chain Management). Gli interventi dei docenti possono essere classificati in:
 
  • lezioni metodologiche, volte a fornire agli allievi le conoscenze di base su ogni argomento, e che possono essere di carattere teorico o applicativo (ad esempio grazie allo studio di specifici modelli di analisi)
  • testimonianze specialistiche da parte di operatori specializzati, che consentono l'efficace integrazione delle nozioni apprese durante i seminari metodologici con le problematiche proprie di specifiche realtà d'impresa.

Nel primo caso i docenti sono scelti tra gli studiosi di settore e tra docenti universitari che abbiamo maturato una notevole esperienza nel loro specifico ambito di analisi. Si tratta di esperti italiani (facenti capo alle diverse università o organizzazioni italiane) o stranieri (provenienti ad esempio da Germania, Danimarca,  Gran Bretagna e Stati Uniti) la cui collaborazione consente di ampliare continuamente la rete di contatti e interscambi culturali. Lo studio e l'interesse entusiastico per una disciplina relativamente giovane e innovativa quale il SCM in Italia hanno contribuito e contribuiscono ad un continuo allargamento di tale rete di conoscenze e collaborazioni, che continua a richiamare menti aperte e motivate. Nel caso, invece, delle testimonianze specialistiche i docenti sono manager o consulenti operanti in imprese direttamente coinvolte dalle problematiche della logistica italiane o straniere, che forniscono dunque preziose testimonianze sulle effettive opportunità di implementazione della logistica, nei diversi settori e in funzione delle specifiche realtà strategiche, culturali ed organizzative. Tali esperti fanno capo sia alle imprese partner del Master sia ad imprese "esterne", interessate tuttavia a partecipare al nostro progetto di formazione. L'Edizione attuale vede l'intervento di 20 docenti universitari, 50 testimonianze di professionisti ed esperti, 10 visite aziendali.